La mia maionese pastorizzata all’olio extravergine d’oliva

maionese pastorizzata

La mia maionese pastorizzata all’olio extravergine d’oliva è semplice e veloce da preparare e ha un vantaggio: quello di essere igienicamente sicura e non rischierete di avere brutti mal di pancia consumandola. Riscaldando l’olio si riduce infati il rischio di contrarre un’infezione da salmonella (batterio che causa gastroenteriti e il tifo  e i cui principali serbatoi dell’infezione sono rappresentati da carne, uova e latte consumati crudi o non pastorizzati).Oltretutto, con questo accorgimento, la maionese si potrà conservare in frigo per più giorni.

Vi servirà semplicemente un minipimer e delle uova che non devono essere assolutamente fredde, ma a temperatura ambiente…se non userete questi due fondamentali accorgimenti la maionese impazzirà!

Ingredienti

1 uovo intero

2 tuorli

250 g di olio extravergine d’oliva

10 g di succo di limone

5 g di aceto bianco

1 cucchiaino raso di sale

Scaldate metà dell’olio a 121° in un pentolino, potete usare un termometro a sonda per verificare la temperatura, ma io in genere lo scaldo ad occhio, quando vedo le bollicine spengo il fuoco.

Nel frattempo emulsionate l’uovo intero ed i tuorli con il succo di limone, e il sale, con il mixer ad immersione.

Versate l’olio caldo a filo nel composto, molto lentamente e continuando ad emulsionare con il mixer.

Aggiungete, sempre molto lentamente e con il mixer in funzione, anche il resto dell’olio.

Aggiungete poi anche l’aceto e la vostra maionese è pronta! Fatela raffreddare e mettetela in frigo, si conserva bene per 2-3 gg, ma vi assicuro che è talmente buona che non ne rimarrà!

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>