Torta al cioccolato e fior di sale

torta cioccolato e fior di sale

Il fior di sale è un sale marino grezzo, non raffinato prodotto nelle saline di trapani. Di fronte la costa trapanese (fra i comuni di Trapani, Paceco e Marsala), in un suggestivo scenario fatto di vasche dai riflessi aranciati, mulini a vento e piramidi bianche, esiste un’importante realtà produttiva di sale. Tutta la zona ricade all’interno di due splendide aree potette: la riserva naturale orientata delle saline di Trapani e Paceco e le saline dello Stagnone (nel comune di Marsala). La riserva, oltre ad avere un paesaggio unico e suggestivo, ospita numerose specie di piante e di uccelli migratori anche rari, per cui rappresenta un felice connubio tra conservazione di attività economiche tradizionali e conservazione della biodiversità.

saline trapani sale

saline

Il sale marino di Trapani si ottiene semplicemente lasciando evaporare l’acqua marina all’interno di grandi vasche sistemate sulla costa: le saline. Per la produzione del sale sono quindi necessari pochi ma essenziali elementi naturali: l’acqua del mare, l’energia del vento, il calore del sole e scarsa piovosità. Elementi questi che certamente non mancano grazie alla natura che ha regalato a quest’area un clima ideale.

sale saline ricette

raccolta 2

Si ottiene un sale integrale, quindi non raffinato, dal perfetto equilibrio dei suoi componenti, dall’elevato contenuto di magnesio. Oltre al sodio e al cloro, nel sale integrale si trovano infatti molti minerali (solfati, calcio, magnesio, potassio, ferro), molto preziosi per la salute, la cui presenza riduce la percentuale di cloruro di sodio presente. Mi spiego meglio: consumando questo sale, possiamo ridurre il nostro consumo di cloruro, in quanto il magnesio del sale marino di Trapani, oltre a fare bene ha più alta sapidità. Oltretutto Il magnesio è uno dei più importanti fattori che inibiscono la cristallizzazione del calcio e
per questo è stato utilizzato da decenni nella prevenzione e cura della calcolosi urinaria.

Il fior di sale, prodotto pregiatissimo e molto solubile, viene raccolto a mano da salinai ed è il primo sale che si ottiene, quello che affiora dai bacini di acqua di mare ancora non del tutto prosciugati,.
Questo prodotto viene ottenuto attraverso la precipitazione dei sali contenuti nella schiuma che si forma ai bordi delle vasche nelle giornate ventose. Questo sale prezioso contiene minor cloruro di sodio, più potassio e magnesio rispetto al sale comune mentre iodio, fluoro, zolfo e calcio lo rendono più solubile e completo.

Una piccola quantità di “fiore di sale” è sufficiente ad insaporire i cibi e, per le sue caratteristiche organolettiche, viene utilizzato dai migliori chef del mondo per la preparazione di piatti e pietanze raffinate.

Ma passiamo alla ricetta, perché unire cioccolato e sale? Questo connubio tra “oro bianco” e “cibo degli dei”, dona la palato un lunghissimo susseguirsi di amaro, dolce, salato con un finale molto persistente e piacevole. Il sale inoltre, esalta tutti gli aromi del cioccolato creando una vera e propria esplosione di sapori.

Questa torta al cioccolato e fior di sale è molto facile da fare ed è l’ideale per una dolce merenda o per una colazione energizzante,ma che ti coccola. Ecco cosa vi servirà:

Ingredienti

5 uova

200 g di zucchero

150 g di burro

300 g di cioccolato fondente al 70% di cacao

100 g di farina

1/2 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaino raso di fior di sale

Sciogliete al microonde o a bagnomaria il cioccolato fondente. Sbattete il burro ammorbidito a temperatura ambiente insieme allo  zucchero con l’ausilio delle fruste elettriche fino a ridurlo in crema, aggiungete le uova ad uno ad uno, aspettando che si assorba completamente un uovo prima di aggiungere l’altro, otterrete così un crema soffice. Incorporate al composto il cioccolato fuso e il sale poi la farina con il lievito. Mettete il composto in una teglia foderata con carta da forno. Infornate a 180°C per 50 minuti circa, fate la prova dello spaghetto infilzando la torta per capire se è cotta…I tempi cambiano leggermente da forno a forno.

 

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>